venerdì 21 giugno 2019

Le Strade ai bambini!


In Europa, secondo l'OMS la principale causa di morte dei bambini da 5 a 14 anni sono gli incidenti stradali. E a livello mondiale, gli incidenti stradali uccidono i bambini a pari "merito" con polmoniti e dissenteria. 
Questo succede da quanto le auto hanno preso possesso delle strade, allontanando i bambini che vi giocavano. Se la strage non è ancora peggiore, è solo perché i bambini sono rinchiusi in casa, a scuola. 
Dati terrificanti, strazianti e inutili. Morti assurde, se è vero che le auto potrebbero e dovrebbero essere molte meno e potrebbero girare molto più lentamente. Le strade e le auto non devono più massacrare i bambini.
LE STRADE AI BAMBINI!


E' questo il nome della campagna che chiede ai Comuni di adottare aree di rispetto (almeno) davanti alle scuole, e che chiede al Governo di inserire questo obbligo nel Codice della Strada. Siamo riusciti, dopo petizioni, pressioni, audizioni in Parlamento, a ottenere l'inserimento di un articolo nella riforma del Codice della Strada...che vincola i comuni a creare ZTL e aree pedonali intorno alla scuola. 
Il testo, passato alla Camera e tra qualche mese al vaglio del Senato, parla anche di non meglio definite "aree 30", l'ultima modifica ha tolto il riferimento ai dispositivi di rallentamento. 
Il rischio è che i Comuni, per adeguarsi alla legge, un volta entrata in vigore, possano semplicemente mettere un cartello verticale vicino alle scuole "zona 30", che poi nessuno rispetta. E anche se fosse rispettato il limite dei 30 km all'ora, (non difficile da rispettare nei parcheggi e nelle strade intasate davanti alla scuola)...l'inquinamento e il pericolo per i bambini, diminuirà? Un'auto in retromarcia in un affollato parcheggio davanti alla scuola, può uccidere un bambino anche se va a 10 km all'ora!
Un via vai di auto a 30 km all'ora non è un bello spettacolo, quando escono i bambini dalla scuola. Quindi l'iter legislativo è tutto da monitorare e la campagna va avanti! Continuate a firmare la petizione


Per fare pressione, chiedete ai vostri comuni e alle vostre scuole di sperimentare aree pedonali, almeno un giorno simbolico in autunno, con feste e giochi di strada, coinvolgendo i comuni.
Su questo sito, le lettere da spedire a scuola e comuni, oltre ad un utile vademecum per genitori!
 www.stradescolastiche.it

2 commenti:

  1. offerta di prestito tra particolare
    Ho messo a vostra disposizione un prestito da 2000 € a 25.000. 000 € a condizioni molto semplice. Ho anche fare investimenti e prestiti tra i singoli di tutti i tipi. Offro crediti a breve, medi e lunghi termine in collaborazione con il mio avvocato. Sappiamo che il tuo USA e i nostri trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste proposte dalla frequenza e la quantità dei pagamenti e sarò il vostro aiuto. Infine vi prego di contattarmi da mail:erika.gabler604@gmail.com

    RispondiElimina
  2. offerta di prestito tra particolare
    Ho messo a vostra disposizione un prestito da 2000 € a 25.000. 000 € a condizioni molto semplice. Ho anche fare investimenti e prestiti tra i singoli di tutti i tipi. Offro crediti a breve, medi e lunghi termine in collaborazione con il mio avvocato. Sappiamo che il tuo USA e i nostri trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della transazione. Per tutte le vostre richieste proposte dalla frequenza e la quantità dei pagamenti e sarò il vostro aiuto. Infine vi prego di contattarmi da mail:erika.gabler604@gmail.com

    RispondiElimina