sabato 14 ottobre 2017

Quando il doppio senso in bici è ostacolato dalle auto parcheggiate selvaggiamente!

Ieri tornavamo in bici con tutti i bimbi dalla piazza di Faenza: percorrere Corso Matteotti è sempre un incubo, sia andando verso la piazza sia tornando indietro. Corso Matteotti, per chi non lo sapesse è senso unico per le auto (dalla piazza verso semaforo), ma doppio senso per le bici, grazie ad apposita striscia a terra. Wow, direte voi, un esempio di civiltà ciclabile. Un cappero! Le macchine posteggiate in sosta vietata sulla destra della strada, fanno in modo che le auto sorpassino, invadendo la carreggiata ciclabile. Così se vai in bici verso la piazza ti ritrovi a schivare auto frontali, se torni dalla piazza, ti ritrovi a schivare le auto parcheggiate e a farti sorpassare da auto imbufalite che ti tallonano e quasi ti spintonano. Per risolvere il problema una volta ho provato a far passare i bambini tra le auto posteggiate e i negozi, sulla destra. Peggio di peggio...le auto che escono dai vicoletti laterali, per lo più Suvvoni alti 2 metri (ovviamente adatti alle viuzze cittadine), non vedono nemmeno di striscio i bimbi in bici che gli passano davanti..Non c'è scampo. Faenza, messa così, non è città civile né ciclabile.
CHIEDIAMO COME MINIMO AI VIGILI DI INTERVENIRE E MULTARE LE AUTO IN SOSTA VIETATA IN CORSO MATTEOTTI, facendo rispettare la legalità!!!! in prospettiva, chiudere corso Matteotti al passaggio auto. Richieste già avanzate al PUMS. P.S. non ho fatto foto, perché rischiavo di schiantarmi...ma lascio a voi l'immaginazione! anzi provare per credere!

Nessun commento:

Posta un commento